Ecco gli artisti selezionati

Verbale Commissione “INVITO AL COLORE 2012”

Addì, 10 giugno 2012 alle ore 15.00 si è riunita la commissione di “Invito al Colore2012”, composta dal dall’architetto Tobia Bressanello, presidente dell’Associazione Artistica Culturale di Burano, dottor Diego Mantoan, studioso d’arte alla Freie Universitset Berlin,  dottoressa Sandra Gastaldo, giornalista collaboratrice di Gente Veneta, dottor Piergiorgio Baroldi, artista e curatore d’arte e dal dottor Paolo Rosa Salva, architetto e già docente presso l’Accademia delle Belle Arte.

La giuria ha il compito di selezionare gli artisti più meritevoli che potranno partecipare all’edizione 2012 del PREMIO BURANO DI PITTURA. A questo premio prenderanno parte  anche gli otto artisti già selezionati nella precedente edizione di “Invito al Colore2011”. Quest’ultimi sono Valerio Perazzetta, Isodoro Busana, Lucio Trabucco, Angelo Molin, Giorgio Scattola, Andrea Tagliapietra, Antonio Trevisan, Oksana Khachatryan.

La giuria ha scelto le opere degli artisti invitati al Premio Burano di Pittura 2012 all’unanimità basandosi sull’attinenza ai temi storicamente toccati dalle precedenti edizioni ma anche sulla capacità dei singoli pittori di leggere gli elementi di novità insiti nello spirito del concorso.

Nella valutazione sono state attentamente considerate le tecniche impiegate, l’innovazione nella scelta dei materiali e nella capacità di approfondire il rapporto con il paesaggio lagunare, sebbene non sia stato questo l’unico e il principale criterio a guidare la selezione. Ai criteri si aggiungono la padronanza tecnica, la compiutezza compositiva e la maturità artistica delle opere.

Gli artisti selezionati sono:

  1. GIANCARLO ALLEGRETTO
  2. STEFANO BULLO
  3. ROBERTA CALZA
  4. FRANCESCO CAISELLI
  5. DANIEL DE ROSSI
  6. GIOIA DEI ROSSI
  7. MARINELLA FALCOMER
  8. DANIELA FASSETTA RUOL
  9. CLARA FERRENA
  10. GIAMPAOLO GHISETTI
  11. MARIA ISABEL PALACIOS CLAROS
  12. WALLY PAVAN
  13. GIULIANA REDIVO
  14. MARILENA SIMIONATO
  15. BEPPINO TOSOLINI

Letto e approvato dalla commissione